Caverzasio: per una Lega bipolare

“Abbiamo perso. Siamo quelli che ne sono usciti peggio.” Non si nasconde certo dietro un dito il capogruppo leghista Daniele Caverzasio. Anzi. Il suo commento del risultato deludente e del calo del 5% di voti non lascia spazio ad alibi del dopo partita. In casa leghista c’è addirittura chi ammette candidamente che l’onda lunga del Nano è ormai finita. Oggi più che mai, non avendo più un vero leader. Il buon caro vecchio leader.

Read more

Questo quartiere non è Disneyland

Sabato scorso migliaia di persone sono scese per le strade di Berlino, Barcellona e Napoli marciando non per il clima, ma perché preoccupate per un altro fenomeno che ha già infettato molte altre città d’Europa, ma che è un fenomeno globale che arriva da lontano e al quale la politica non è stata finora dimostrato di essere capace di dare una risposta o quantomeno di saperne gestire la complessità. La piaga si chiama gentrificazione.

Read more