Greta: la vignetta della vergogna

Da quando l’attualità mondiale si è focalizzata sul Coronavirus e i suoi spettrali scenari, l’attivista svedese Greta Thunberg è stata un po’ dimenticata dalla stampa. Fino a ieri quando si è scoperto che un’azienda petrolifera canadese ha stampato, su un suo autoadesivo promozionale, una vignetta raffigurante un’adolescente di spalle, nuda, mentre è oggetto di violenza sessuale da parte di un uomo che le tira le lunghe trecce. Sul fondo schiena della ragazza, ben in vista è stampato un nome: “Greta”.

Read more

Di un 15enne morto non frega a nessuno

Sembra una scena di “Gomorra”, ma è reale: Napoli, un 15enne e un 17enne che tentano una rapina con una pistola giocattolo, il rapinato, un giovane carabiniere fuori servizio, non cede il Rolex, spara tre colpi con la pistola, quella vera, il 15enne Ugo Russo cade al suolo, morto. Alla notizia della morte, i familiari e gli amici, in preda alla rabbia hanno devastato il pronto soccorso dell’ospedale. E per i media e i social il vero problema sembra essere questo.

Read more

Il papà degli omini LEGO

Sorriso sornione, due baffoni da vichingo e lo sguardo curioso. Ce lo vogliamo ricordare così il disegnatore danese Jens-Nygaard Knudsen. Chi? Certo, il suo nome dirà poco o nulla alla maggior parte di tutti noi. Poi però, se aggiungo che è stato l’inventore degli omini della LEGO, denominati ufficialmente mini-figure, ecco che probabilmente negli occhi di molti si sarà nel frattempo accesa una lucina. Quella del ricordo di un infanzia felice trascorsa a giocare coi mattoncini di plastica più famosi al mondo.

Read more