Se Bewar se ne va, è colpa vostra

Fare la distinzione non serve, la legge è uguale per tutti, e la legge l’avete fatta voi, votando politici che sicuri del vostro sostegno fanno quello che, in fondo, voi volete, buttare tutta la spazzatura nel cassonetto. Poi vi accorgete, un giorno, che anche l’anello prezioso è caduto nella spazzatura, ma è troppo tardi, perché il camion della spazzatura è già passato e ha scaricato tutto in un altoforno, mescolando vite e rifiuti con il vostro anello. Di tutti loro rimarranno solo le ceneri nella vostra testa e, magari, un minimo di rimorso. Perché non è crudele la legge, lo siete voi.

Read more

Nessuno tocchi Caino: il 41 bis e la necessità di restare umani anche davanti l’orrore

Non bisogna però farsi accecare dall’innegabile efferatezza dei reati commessi dalla Lioce perché si rischia di cadere nel giustizialismo più becero, nell’”occhio per occhio dente per dente”, assai simile alla pena di morte che giustamente l’Italia e l’Unione Europea hanno sempre fermamente condannato. La certezza della pena è fondamentale ma essa non può sfociare nella mera vendetta rancorosa, Anche davanti all’orrore dei crimini più odiosi dobbiamo tenere a mente il precetto biblico “nessuno tocchi Caino” e quello ben più laico di Vittorio Arrigoni, giornalista pacifista ucciso in palestina,: “restiamo umani”.

Read more
Pagina 30 di 346« Prima...1020...2829303132...405060...Ultima »