Nadia Murad, dagli stupri dell’ISIS al Nobel per la Pace

Nadia Murad, la “fenice guerriera”, è una donna yazida di 25 anni, che nel 2014 è stata catturata dai miliziani del sedicente Stato Islamico e resa una schiava sessuale. Nadia è poi riuscita a fuggire, e oggi si batte per la denuncia dei crimini dell’ISIS nei confronti della popolazione yazida. Per il suo impegno contro gli stupri di guerra è stata insignita del premio Nobel per la Pace insieme al medico e attivista congolese Denis Mukwege

Read more
Pagina 1 di 5312345...102030...Ultima »