Il Ddl Zan non passa

Con 154 voti favorevoli, 131 contrari e 2 astenuti, Il Senato italiano ha approvato la tagliola su disegno di legge Zan. Tramite voto segreto, proposto da Lega e Fratelli d’Italia, è stata approvata la proposta di non passaggio all’esame degli articoli del ddl Zan. Da questo momento, l’iter del testo si blocca definitivamente, con uno stop di almeno sei mesi prima che si possa presentare un nuovo disegno di legge.

Read more

“La patente in Italia? L’ho presa a 87 anni”

Antonio Nofroni è un pensionato 87enne ed è…un neopatentato. Nato a Milano, ma cresciuto in Africa, ha girato il mondo in lungo e largo durante la sua carriera imprenditoriale. In realtà, nei vari Paesi in cui ha vissuto ha regolarmente guidato, ma dopo essere rientrato a Parma è dovuto tornare sui banchi per l’ottenimento di un documento valido anche per circolare sulle strade del Bel Paese.

Read more

Ore 09.39: 20 anni fa l’incendio nel tunnel del Gottardo

24 ottobre 2001. Ore 06.00 del mattino. Siamo a Chiasso e Seyfi Aslan, camionista turco e padre di quattro figli, si appresta a passare il confine per entrare in Svizzera. Guida una motrice Man con targhe belghe.
Ore 07.15. Dall’altra parte del Paese, a 289 chilometri di distanza, c’è Bruno Saba che, al volante di un Iveco Cursor con rimorchio Miele e targhe italiane, si appresta a partire dall’area doganale di Basilea: direzione Italia. Ha con sé un carico di pneumatici. 1099 pneumatici.
I due camionisti non si conoscono e soprattutto ancora non sanno che, fra poco più di due ore, saranno i protagonisti dell’incidente più grave della storia della galleria del San Gottardo.

Read more

“I bambini non hanno traduttore automatico dal cuore alla vita”

Piccolo e simpatico fuoriprogramma all’udienza generale del Pontefice, nell’Aula Nervi. Protagonista dell’accaduto un bambino che, superando le barriere di sicurezza è saluto sul palco, correndo da Papa Francesco. Bergoglio gli ha poi offerto una sedia, chiedendo il posto al Reggente della Prefettura della Casa Pontificia, mons. Leonardo Sapienza, e lo ha fatto giocare con la sua papalina.
In seguito, il Papa ha commentato così: “Quando questo bambino ha avuto la libertà (e il coraggio) di avvicinarsi e muoversi come se fosse a casa sua mi è venuto in mente quando Gesù diceva ‘anche voi se non vi fate come bimbi non entrerete nel Regno dei cieli. Io ringrazio questo bambino per la lezione che ci ha dato a tutti, i bambini non hanno traduttore automatico dal cuore alla vita, il cuore va avanti”.

Read more

Un anno senza Erminio Ferrari

Nella prima pagina dell’edizione odierna de “LaRegione”, la consueta colonna (a sinistra) del commento è apparsa in bianco. In alto, solo un titolo “Abbiamo perso una colonna”. Il tributo è tutto per il collega Erminio Ferrari, scomparso prematuramente il 14 ottobre di un anno fa, fra le montagne che tanto amava. Giornalista, scrittore, fotografo, ma anche lettore, ascoltatore, testimone delicato, e allo stesso tempo potente, del mondo.
Stasera vogliamo unirci anche noi ai colleghi de LaRegione nel ricordare e omaggiare – nel nostro piccolo – Ferrari, penna talentuosa quanto immensamente umana.

Read more

Mahogany Geter, la modella

Mahogany Geter è una giovane 23enne americana, e lavora come modella. Una modella con una particolarità: ha il linfedema. Era appena nata quando le è stata diagnosticata questa condizione ancora poco conosciuta: il linfedema, un accumulo anomalo di liquido linfatico in una zona del corpo, causato da un cattivo drenaggio della linfa. La conseguenza più evidente è un gonfiore che di solito interessa gli arti inferiori e che, nel caso di Mahogany, è localizzato in un’unica gamba. Non esiste una cura definitiva e il modo più semplice per avere una buona qualità di vita è fare fisioterapia e sottoporsi a frequenti massaggi linfodrenanti.

Read more

Il senzatetto alla no vax: ‘pure io vaccinato’

Il curioso caso che vi raccontiamo stasera è avvenuto lo scorso sabato, sulla Hollywood Boulevard di Los Angeles. Durante un corteo no vax, una delle manifestanti presenti, munita di megafono, urla: “Vedete tutti questi senzatetto in giro? Sono morti in strada con il Covid? No! E perché?
A quel punto, una voce risponde alla domanda fatta dalla donna: “Perché sono vaccinato, stupida idiota“. La voce appartiene a Ray, un clochard che vive ed è benvoluto nella zona. Dopo la diffusione del filmato, pubblicato su Twitter dal profilo ‘Film The Police LA, è stata avviata una raccolta fondi per sostenerlo, aiutandolo anche ad acquistare un telefono cellulare e a ottenere tutti i documenti per vivere una vita più dignitosa.
Sembra la scena di un film comico, e invece è tutto vero.

Read more